Cultura in rete, Uncategorized

Bando Fondazione Telecom: Beni invisibili. Luoghi e maestria delle tradizioni artigianali

Immagine

È aperto il bando della Fondazione Telecom sui “beni invisibili”, al fine di promuoverne la conoscenza, la valorizzazione sociale ed economica, e la fruizione. 

L’espressione bene culturale invisibile comprende un ambito molto ampio, in quanto si riferisce a tutti quei beni culturali, sia materiali che immateriali, che non sono accessibili al pubblico. 

Come le tante opere che giacciono nei depositi dei musei, o quei beni minori disseminati per il paese la cui conoscenza e fruizione è sconosciuta anche alle comunità della quale sono espressione storica.

La nozione si riferisce anche a quelle tradizioni di conoscenze, competenze, abilità tecniche e artigianali  che in Italia sono così diffuse, ma che in molti casi sono in via di estinzione.

“FondazioneTelecom intende sostenere quelle progettualità che adottino modelli imprenditoriali orientati al recupero dei luoghi invisibili, della tradizione e delle conservazione della maestria artigianale (popolare e colta, artistica e tecnica) tutta italiana.”

I progetti dovranno presentare tre requisiti fondamentali:

  1. Definizione  delle modalità espositive del bene e della maestria artigianale; tali modalità devono essere originali, innovative e attrattive
  1. Utilizzo delle tecnologie per favorire la conoscenza o incentivare la fruizione e la valorizzazione del bene o del mestiere artigiano; per tecnologie si intendono ad esempio le tecnologie multimediali per una fruizione innovativa e coinvolgente, oppure nuove tecnologie di comunicazione che ne permettano maggiore visibilità e conoscenza
  1. La durata dei progetti, che deve essere compresa tra i dodici e i diciotto mesi, e non inferiore ai dodici.

Ogni progetto può ricevere un contributo non inferiore ai 125.000 € e non superiore ai 250.000 €.

Il bando è destinato a soggetti sia pubblici sia privati, a condizione però che il soggetto proponente non abbia finalità di lucro.

La scadenza del bando è il 15 luglio 2013, data ultima e irrevocabile di presentazione dei progetti.

Per chi fosse interessato può accedere al sito ufficiale da qui.

 

Immagine

Qualche idea da candidare?

 

 

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...