Chi sono

Profilo destro

Ciao, sono Francesca.

Sono nata e cresciuta a Lecce, dove mi sono laureata in Conservazione dei Beni Culturali e ho conseguito il diploma di tecnico per il restauro architettonico. Ho iniziato a lavorare nella mia città, intervenendo sia su dipinti che su edifici tutelati.

La passione per il mio lavoro, la voglia di crescere professionalmente e la curiosità di conoscere altre città, mi hanno resa itinerante per qualche anno: ho vissuto a Milano, e a Bologna, per fermarmi poi a Torino. Mi sento fortunata, perché ho potuto occuparmi di opere di pregio e toccare beni artistici che nella vita di tutti i giorni si ammirano solo da lontano.

Nel 2011 ho partecipato ad un corso di perfezionamento in “Turismo e valorizzazione economica delle risorse culturali del Mediterraneo” organizzato dalla Fondazione E. Garrone, che si é svolto a Genova. Il corso ha affrontato il tema sotto diversi aspetti: quello che più mi ha appassionato é stato l’uso delle nuove tecnologie in ambito culturale.

Ho sempre pensato che l’arte sia un patrimonio e per questo debba essere conosciuto e ” vissuto” da tutti. L’adozione delle tecnologie digitali offre queste possibilità.

Attualmente mi occupo a tempo pieno della mia seconda passione, in ordine temporale: la mia famiglia, nella quale da poco siamo felicemente in tre.

E di questo “luogo” nel web, tutto mio. La mia “scrivania” dove accomodarmi e studiare, riflettere e annotare ciò che mi interessa.

Profilo sinistro

La mia parte destra é la parte pratica e concreta, quella del dinamismo e dell’agire.

Però c’é anche la mia sinistra, più aerea e sfuggente. Pacata solo all’apparenza, e riflessiva. Ve la presento.

Mi é capitato di sentirmi dire delle volte: “Sempre tra le nuvole…chissà dove vaghi con quella testa…”  Non lo sveleró mai, soprattutto a chi non é in grado di cogliere che quel certo sguardo non é di chi é sulle nuvole, ma di chi osserva la realtà in ogni piccolo dettaglio, in cerca di ciò che é nascosto tra le pieghe…

Quel certo sguardo… che esplora la vita da un punto di vista laterale per cogliere ogni sfumatura…Al quale piace scoprire luoghi e persone nuove. Quel certo sguardo….che mi ha fatto innamorare di una linea, un colore, una pennellata.

Non credo sia negativo vagar tra le nuvole ogni tanto, e sognare. Se non sognassi non desidererei, non avrei progetti da realizzare. Poi non tutti riescono o riescono bene, però alcune volte non é fondamentale arrivare, ma percorrere nuove strade.

Presuntuosa? No, però mi stimo abbastanza.

Cinema, musica, libri, viaggi, sono la mia linfa vitale. Mi nutro d’arte in ogni sua forma, o quasi.

Non amo la perfezione, ma l’ordine lo ammiro.

Altre volte mi hanno detto: “Fai troppe domande” Si, perché mi piace ascoltare le persone e le loro storie. Sono attratta e incuriosita da tutto ciò che non appare immediatamente. Dietro le vite, dietro le botteghe, dietro una scultura o un quadro.

Anche quest’altra sono io, quando posso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...